Video Intervista

DICONO DI LUI

Le ricerche scultoree di Christian Costa hanno portato alla definizione di un lessico originale caratterizzato da forme misteriose, sospese tra surrealismo e arte primitiva. Sono composizioni – sia monumentali che più contenute – che recuperano materiali antichi, come ad esempio il legno, plasmati però dalla fantasia dell’'artista in modo da ottenere opere assolutamente nuove, la cui forte valenza estetica nasce dalle linee sinuose e dalle superfici levigate su cui la rifrazione luministica crea raffinati riverberi che esaltano la morbidezza delle forme, colpendo la sensibilità di chi le osserva.

Paolo Levi

Share